Roba che bolle in pentola

Madrid, un’altra volta ancora, l’ultima quest’anno. Se ripenso all’inverno scorso, all’inizio di questo progetto e poi alle sue fasi culminanti tra gennaio e marzo, mi sembra trascorso moltissimo tempo e mi chiedo come sia stato possibile reggere il ritmo di trasferte continue, mantenere la concentrazione, tenere sotto controllo molteplici aspetti del problema. Eppure l’ho fatto e, ricapitasse, ce la farei ancora perchè quando sei in mezzo alla tempesta è entusiasmante cavalcarla. E’ la bonaccia che mi frega.

Qui ormai conosco il luogo: l’incognito ha assunto nomi e declinazioni. Le cose ancora da limare sono poche e poco importanti. Ce la fanno benissimo da solie domani notte tornerò a casa.

Lì invece mi aspetta un ribollir di vini, una materia in fermento e trasformazione. Ho nuovi progetti in corso e nuove idee per la testa. Potrebbe essere – quasi temo a scriverlo perchè sembra di sfidare la sorte ed offendere gli dei con pretese non alla portata di un mortale – la posta di un’altra pietra del piano B, una pietra bella grossa che serve a passare un guado. Magari il ponte verrà giù, magari reggerà e raggiungerò l’altra riva. Chi lo sa. Il viaggio è lungo, duro e divertente. L’importante, se la pietra cadrà, è non prenderla sulla testa.

Perdonate il post sibillino: meglio andarci piano coi propri sogni.

Buona giornata

5 commenti to “Roba che bolle in pentola”

  1. Niente pietrà cadrà!
    per il sicuro io incrocio le dita!

    ciao
    .marta

  2. le fondamenta sono state costruite su solida roccia. Reggerà, reggerà.

  3. Un ponte, eh ?

    – Ma qual è la pietra che sostiene il ponte?
    – Il ponte non è sostenuto da questa o da quella pietra, ma dalla linea dell’arco che esse formano.
    – Perché mi parli delle pietre? È solo dell’arco che mi importa.
    – Senza pietre non c’è arco.

    In bocca al lupo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: