Languore

Questo blog langue in questo ottobre umido.

Gli succede perche’ pioviggina ed io non ero ancora pronta per l’autunno e mi devo ritrovare i pensieri. Gli capita perche’ dopo innumerevoli tentativi e risultati scarsi adesso le crostate mi escono perfette e mi piace anche farle e magari mi metto anche a provare la sbrisolona e la torta di mele provo a portarle a perfezione Pure loro. Gli tocca perche’ sto scrivendo altro e l’ispirazione e’ impegnata, congestionata – meglio – e non ha altre parole a disposizione. Avviene perche’ sto strimpellando il pianoforte, la sera, con ottimi risultati sulla stabilizzazione del mio umore e pessimi su quello della Musa delle note.

Occorre perche’ prima di andare a dormire leggo un po’, cose sparse, qua e la’, e ascolto musica classica, al caldino, sotto le coperte.

Cosi’ e’ ma non per molto, solo per qualche giorno ancora.

Vi leggo, quello sempre. Buona notte.

11 commenti to “Languore”

  1. Poi un po’ per volta i pensieri tornano da soli! Adesso goditi il languore al caldo delle coperte. Buonanotte

  2. solo per qualche giorno? No, ancora! Il pianoforte intendo.

  3. mannaggia…deve essere ottobre…languo anche io!!

  4. È il mese più bello, è vero, e dunque usiamolo per far quel che garba senza obblighi. O no?

  5. Non si é mai preparati a dare l addio all estate…ma che bello il calduccio della coperta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: