A volte

A volte servono un paio di giorni sospesi nel tempo, un ritaglio di forbici sulle pagine dei quotidiani, una fila di ore che si inanellano senza che importi se è sera o mattina, un bozzolo caldo e profumato di essenze balsamiche all’eucalipto, un fare leggero e poco convinto di piccole cose.

Mi lascio trascorrere le ore così da potervi attingere forza nei prossimi giorni dai ritmi convulsi. Mi lascio vivere e rimango tranquilla nella mia stanza, dove c’è molto di quanto mi serve per non essere triste.

Buon fine settimana a tutti voi, con o senza la neve che cade, i libri che fanno compagnia, le persone che amate a rendere vive le stanze , i bambini che giocano e quelli che arrivano alla domenica sera senza aver ancora fatto i compiti, gli animali che vi si accucciano accanto, la musica per riempire il silenzio, le spremute d’arancia e l’aspirina per alleviare il raffreddore, la corsa di prima mattina che vi riempie  di energia per tutta la giornata, i pisolini continui sul divano, quelli che suonano alla porta e non vi va di aprire, quelli che non suonano ma vorreste lo facessero, i vicini che schiamazzano o la tranquillità di un paese in un fine settimana d’inverno.

11 commenti to “A volte”

  1. Stamattina abbiamo fatto una passeggiata di un’ora in mezzo alla campagna innevata e abbiamo visto un papà e due bambini fare un pupazzo di neve, uno dei bambini aveva un cappello a forma di muso di coccodrillo: era spettacolare🙂
    Ricarica le batterie cara unarosaverde, mi raccomando!
    Buon weekend a te🙂
    Angy

    • Tutti attivi, qui. Solo io ormai sono creatura statica. Se il ginocchio mai si sistemerà questa primavera troverete post molto dinamici, altrimenti proseguiranno gli inni al piumino.
      Ciao Angela, buona neve tedesca.

  2. Il tempo vuoto è tra le più grandi ricchezze che io possa immaginare: speriamo di poterne avere sempre una quantità congrua. Buona domenica!

  3. Noi abbiamo vogato per ore tra la neve, a Venezia. Soli noi -e chi altri con questo gelo?- un incanto. Buon fine settimana, cara.

  4. Sabato nevoso, prenatalizio. Mia figlia, tredici anni a gennaio, ha fatto una cosa che le piace molto fare: raccogliere fondi per chi ne ha bisogno. Ha fatto così: è andata al supermercato e ha chiesto un cestino di frutta da mettere in palio. Le è stato dato, gratis. Poi ha fatto una torta e un termos di caffè. Ha riempito una bacinella di cento biglietti appallottolati, solo due dei quali avevano una croce rossa. Poi si è piazzata con un tavolino al centro commerciale e ha iniziato a vendere pezzi di torta (prezzo a offerta), caffè e biscotti, e chi pagava un euro poteva pescare un biglietto e vincere il cestino di frutta.
    Una signora ha offerto trenta euro per una fetta di torta. Un’altra (sto ancora chiedendomi chi può essere stato) le ha chiesto se era mia figlia, e ha comprato un biglietto, ma non ha vinto.

    È tornata a casa coi termos vuoti, un vassoio pieno di briciole e l’equivalente di 130 euro di ricavato netto. Intanto, io non avevo alzato un dito per tutto il giorno.

    Però insomma, almeno l’ho messa al mondo.

    • Arte, puoi vivere di rendita, che male c’è?

      Bello il sabato di tua figlia. Ieri anche io ho partecipato ad una cena di beneficenza, per l’Associazione Angelamann, di cui ho già parlato qui. Con i fondi che hanno raccolto fino ad ora manderanno due ricercatori italiani a specializzarsi in una clinica di Rotterdam all’avanguardia per la cura di questa malattia. Piano piano, un poco per volta, torta e caffè, ravioli e lotteria, di cose se ne possono fare tante.

  5. Che bella normalità! Che bella staticità! Goditela

  6. Queste giornate come queste mi riconciliano con me stessa, mi piacciono molto e le trovo di vitale importanza per poter ripartire ricaricata e … pronta a tutto (quasi!)🙂

    Buon riposo e buona domenica
    Ondina🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: