Dublino a colori

Porte di giallo, rosso, blu, verde dipinte scandiscono susseguirsi di palazzine beige e grigie allineate su viali lunghi e tranquilli.

Le divise nere di un piccolo coro gospel che canta in una via del centro sono accese da cravatte rosse e visi su cui spiccano azzurri gli occhi e diafana la pelle.

Chiese di pietra antracite specchiano archi e guglie chiari nelle pozzanghere d’acqua piovana che i turisti schivano e i bambini misurano a calze zuppe e risate felici.

Le miniature del Libro di Kells brillano d’oro, porpora e azzurro tra intrecci annodati di lettere e decorazioni di pazienza e maestria.

Il cielo e’ grigio e scarica acquazzoni improvvisi di pioggia sottile, condotti dal vento ad insinuarsi sotto gli ombrelli e i cappucci degli impermeabili.

Ma basta alzare gli occhi per vedere poco lontano il sole pronto a tornare tra i tulipani fieri dei parchi tra cui passeggiano candidi incuranti i gabbiani.

Annunci

6 commenti to “Dublino a colori”

  1. ma che bella città!
    Ci ritornerei così volentieri!
    Tra le altre cose avevamo anche beccato alcune giornate di sole…incrdibile!

  2. quanto amo l’irlanda, e gli irlandesi poi, tantissimo. se hai tempo fai un salto a derry e belfast, amica rebelde.

  3. La terra Verde è TUTTA bella e interessante. Una delle migliori vacanze che ho fatto… (se ti capita di tornarci anche Kilkenny non è male!).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: