Ignorate questo post

Questo post è un esperimento: contiene una serie di parole chiave, ivi escluse quelle a carattere sessuale, che dovrebbero aumentare la visibilità di questo blog. Questo post perciò non ha nessuna utilità né contenuto.

Nei giorni scorsi ho scoperto, del tutto per caso, che esistono professionisti pagati dalle aziende per incrementare il traffico sui siti web. Ogni tanto faccio di queste scoperte e mi sembra di essere ingenua come Cappuccetto Rosso quando incontra il  lupo.

Caso vuole che, per serendipità,  una persona che conosco mi abbia chiesto tempo fa consulenza al riguardo e che io non sappia proprio cosa rispondergli. E’ curioso quando ti chiedono consulenza su cose di cui non sai un piffero ma che, nella testa degli altri, dovrebbero essere incluse tra le tue competenze.E così approfitto spudoratamente di questo luogo per testare la teoria delle parole chiave. Siate pazienti: ho la sindrome di San Tommaso, tanto per rimanere in un tema adeguato a questi giorni. Nella remota ipotesi che vi chiediate quali siano i termini che secondo google vanno per la maggiore, dovrete scoprirlo da soli: sappiate che ho usato la versione digitale dell’inchiostro simpatico.

Facebook youtube mail giochi libero streaming    meteo google you    videogiochi libero mail groupon  www.libero.it Twitter autoscout stasera in tv traduttore diretta gossip il meteo ansa dragon ball amazon uomini e donne terremoto download windows apple samsung picnik mac android hp ipad3 galaxy s2 icloud jailbreak tablet traduzione cinema radio ebay tuning scarpe outlet primavera estate autunno inverno tendenze  capelli tatuaggi terme tattoo palestra dieta dimagrire unghie benessere dukan makeup hotel roma milano ryan air voli viaggi aereoporto inail calorie ibs inpdap tachipirina maturità versioni greco latino frasi libri riassunto poesie poesia lotto superenalotto estrazioni lotto lotteria auguri compleanno 

7 commenti to “Ignorate questo post”

  1. Io ho usato la parola ” tuning”: un sacco di visite da tamarri con auto rombanti!!

  2. hahahah ho capito!! non male come scherzetto 😀

  3. Io mi diverto sempre da matti nel fare l’elenco delle chiavi di ricerca più spassose, curiose ecc. che hanno condotto al mio blog.
    Non ho interesse ad incrementarne il traffico, ma l’effetto di alcune parole è davvero palpabile, anche al di fuori degli esperimenti: a volte accenno a cose improbabili in un commento, e dopo mesi ancora ricevo visite “a tema”…

  4. io l’ho già detto al gatto, la parola saviano incrementa in modo potente. good luck.

  5. @esercizidipensiero.Grazie del suggerimento ma saviano non l’ho includo. Non mi ha fatto nulla ma mi è antipatico a pelle.

    @Denise Cecilia: misteri delle vie del web. Alcune chiavi di ricerca sono davvero strane.

    @PS: sperimentalo in ufficio. Scrivi come una matta alla tastiera e poi controlla la reazione di quelli che vedono il tuo monitor aperto su un file bianco.

    Qui però è in corso un esperimento scientifico serio 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: