Perchè unarosaverde non può essere unarosarossa

Perché, cari gattosyl e sonnambulo, che mi avete carinamente preso in giro nei commenti al post di ieri, se una donna è ancora convinta, alla venerabile età di 39 anni, che la cosa più erotica nella quale sia mai inciampata fino ad ora sia questo verso di poesia:

…dai licenza alle mie mani errabonde e lascia che vadano dietro, davanti, in mezzo, sopra, sotto…*

è meglio che lasci a quelli che hanno molte più cose da scrivere i post a tema.

E questo, come diceva Forrest Gump, è tutto quello che ho da dire su questa faccenda. Buona serata!

*John Donne – Elegia XIX: andando a letto

9 commenti to “Perchè unarosaverde non può essere unarosarossa”

  1. oddio mi sono persa qualcosa in questo periodo di assente instabilità? vedi qua basta girarsi un attimo che viene fuori l’erotismo…

  2. Cara unarosaverde non devi preoccupartene. In fin dei conti la differenza che c’è tra il fare e il raccontare è la stessa che c’è tra assaggiare un buon piatto e leggerne la ricetta.
    …eppure mi ero illuso 😉

  3. Ad esercizi di pensiero dici:” ti sono sembrata una da erotismo?” allora ho scritto e dedotto bene.Tenente Dan 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: