Quiete

A volte è bello fermarsi per qualche attimo davanti alla finestra, vedere le montagne che cambiano colore, sentire l’aria che si è fatta più fresca, accogliere il buio sempre più presto. Nella mensola accanto al vetro ci sono i libri che ancora non ho aperto,  i miei ricordi sono tutt’intorno a me, o, meglio, dentro. Basta chiudere gli occhi e lasciarli parlare tra loro. Nemmeno la musica,  in questi momenti, è necessaria a riempire il silenzio.

Advertisements

5 commenti to “Quiete”

  1. una delle immagini sensoriali cui più sono affezionata, è quando rientravo (parlo di casa in Supeimonti dalla mamma) la sera tardi: abitando in un seminterrato, scendevo le scale esterne e mi ritrovavo in giardino a guardare il cielo “blu freddo”, un blu intenso, puro, fresco, con tante stelle luminose (altro che lampioni!!) e un’aria deliziosamente frizzante.
    respirare a pieni polmoni per qualche attimo e poi andare finalmente a letto sotto le coperte.

  2. Evviva il piumino, una delle cose per cui vale la pena vivere ! ;-P
    mi piace mettermici sotto con le gambre nude e a volte lo lascio bianco , senza copripiumino, mi sembra di essere in mezzo ad una nuvola !

  3. ehehehe, io il piumino ce l’ho già. che qui sto gelando….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: