Il silenzio del metallo

Cammino sotto le volte dei capannoni per un ultimo giro di controllo. Regna inusuale il silenzio nello spazio immobile.

Le macchine sono spente. Si è arrestato il clangore continuo degli spezzoni che cadono nei cassoni di ferro; gli aspi vuoti non tendono più nastri di acciaio oscillanti sotto i colpi dei punzoni.  Rare voci percorrono rapide le corsie deserte del magazzino: “sei ancora lì?”- “si ma ho finito: sto andando via”.

I muletti incatenati al filo della corrente sono disarmati, le forche calate; si abbassano i tendoni delle ribalte. Da terra è sparita la polvere dorata che si mischia alle macchie di olio: ogni meccanismo, ripulito e lubrificato da uomini in tute bianche, riposa ora sotto fini teli trasparenti. Il sole filtra dai lucernari, incrementa l’effetto delle file chiare dei neon di sicurezza, gioca sui tavoli vuoti.

Percorro i corridoi deserti, verso l’ufficio: lo spazio sembra dilatato, ora che le corse frenetiche del materiale, che lo accompagnano  a mutare forma, sono state arrestate. Ogni oggetto è fermo.

“Buone ferie” – ci diciamo noi pochi rimasti –  “Anche a te. Vai via?”. Ci si scambia rapidi e allegri progetti di viaggi ed evasioni, due chiacchiere. L’eco delle risate riverbera lungo tra le campate.

Abbiamo finito, il resto può aspettare. In questi luoghi di attività convulse, per qualche giorno, comanderà irreale solo la quiete. Torno a casa, sotto il sole d’estate. Buone vacanze.


Advertisements

11 Responses to “Il silenzio del metallo”

  1. Buone vacanze! Ancora poche ore e poi anche io dirò ALT, si scende!

  2. Buone vacanze a te e molto bello il modo estremamente originale di chiudere per l’estate…
    Mai avrei pensato ad un saluto al metallo…
    cla

  3. Grazie di questa bella immagine, la fabbrica vuota e silenziosa è affascinante. Buone vacanze!

    • Che ci volete fare: questo è il mio mondo lavorativo con i suoi rumori quotidiani e quando si spengono gli interruttori e cala il silenzio…beh, non si può non ascoltarlo!

      PS: chiudere? mi sa che non chiudo e che, di tanto in tanto, non resisterò a qualche post di cronaca dalle vacanze…

  4. Buone vacanze, spero siano silenziose, rilassanti.Ciao

  5. Buona vacanza mia Cara! La tua descrizione è stupenda…rigenerati, riposati, rilassati, divertiti, ritrovati, gioisci, nutriti di te e torna più in forma che mai! Un abbraccio!

  6. Buone vacanze!!!!!!!!!!!!!ti auguro di riuscire a staccare la spina e di rilassarti il più possibile…a presto

  7. fantastico. rendere poetico un capannone (riuscendoci, oltretutto) e’ fantastico!
    buone vacanze

Trackbacks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: