Bolsa regalo! Trovala la sua ora in Desigual!

Non è che abbia qualcosa contro Desigual. Non è che mi accanisca (vedi post precedente). E’ che, se la mattina la mia amica S. mi inoltra la newsletter per tenermi allegra, come faccio a resistere e a non scriverci su? Questa volta mi è venuta in mente Vulvia, l’annunciatrice di Corrado Guzzanti: “Trovala la sua ora in Desigual!”.  Quest’estate, su Rieducational Channel.

“Compilare e portala”. “Ritrovare la vostra bolsa?”

Cosa è, traduzione dal cinese? Spagna, qualche km a occidente, mica tanto lontano. Su dai. Non è che lì non ci siano italiani a cui chiedere lumi. Uscirai dall’ufficio, grafico pubblicitario, addetto al marketing o chiunque tu sia. Andrai a fare la movida pure tu ogni tanto. Ma vuoi non incontrare un italiano/a pronto a fare amicizia? Ma offrigli da bere e, prima che si perda nella notte caliente e nei fumi dell’albariño, magari chiedigli aiuto, no? Oppure assumilo part-part-time, tanto gli italiani sono abituati a tutto, pensa te, lavorano anche gratis ultimamente, e allungagli un cento euro al mese, giusto per buttare un occhio a quello che mandi in giro per il mondo.

Desigual, ascolta bene: Google translate non funziona proprio bene beneAndiamo, lo sanno anche i ragazzini delle medie che cercano di copiare i compiti di inglese.

Desigual, azienda internazionale, profilo di provincia. Con problemi di budget?



  


Annunci

3 commenti to “Bolsa regalo! Trovala la sua ora in Desigual!”

  1. … che poi potrebbero pagare lo stipendio mensile di un correttore di bozze anche solo vendendo un vestitino, visti i prezzi folli di Desigual. E hanno anche una rivistina cartacea! A questo punto devo assolutamente trovarne una copia, già mi immagino le perle :-))

    “Aquista un costume da bango e riceverà in regalllo un praticco paio di doposci”

  2. è vero che la loro campagna, a questo punto ,pare essere piena di erroracci ma avete mai pensato che si tratti proprio di un carattere voluto x il loro linguaggio pubblicitario?a questo punto l’obiettivo nn è certo quello di essere corretti, ma essere ricordati e vendere i loro prodotti!In barba alla grammatica degli errori così chi se li scorda!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: